Sky e le sue chiamate

Condividi

Breve digressione sui costi dei servizi TV/IPTV

Ho attivato Sky dopo qualche mese in casa nuova, dato che prima da mia madre ce l’avevo e visto che l’offerta del digitale terrestre era povera e piena di pubblicità.
All’annuncio dell’arrivo di Netflix in Italia ho messo il countdown in attesa dell’attivazione, e il giorno successivo mi sono abbonato.
Da quel momento ho praticamente lasciato il decoder Sky a marcire, in attesa di mandare la disdetta che è stata fatta qualche giorno fa.
Alla ricezione della disdetta da parte di Sky sono contattato quotidianamente da qualche loro operatore che tenta di farmi cambiare idea, cosa molto difficile viste le premesse.
Fondamentalmente ci sono alcune cose che mi danno profondamente fastidio del servizio Sky ora che uso quotidianamente Netflix: costi; pubblicità; possibilità di fruizione del servizio; qualità dei programmi.

Comparazione delle piattaforme

So che sono piattaforme completamente diverse, parlo ovviamente di Sky e Netflix, ma i costi per l’utente finale sono sbilanciati. Nel caso di Netflix scegli il profilo che più ti si addice, ti abboni e in qualsiasi momento puoi disdire. Non ti vietano di fare sharing dell’account così da dividere i costi.
Netflix: 9,99 € / Mese per 2 postazioni in HD. Nessun costo di startup.
Sky: 55,80 € / Mese per pacchetto con My Sky, HD, On Demand, 2 postazioni (multivision), Sky Famiglia, Sky Cinema. Con un costo di startup pari a 79,00 € che sarebbe il costo dell’installazione del MySky senza parabola (altrimenti sarebbero 120 €). Il costo mensile è al netto della promozione dei primi 6 mesi.
Qui ho fatto un esempio di pacchetto Sky che si avvicina all’offerta Netflix ossia 2 monitor contemporanei in HD su una offerta di film ed intrattenimento. Da notare che Sky fa pagare a parte l’HD ad un costo di 6 € al mese. Il decoder MySky è in promozione (altrimenti 99 €) e pure l’attivazione del multivision (altrimenti 50,00 €). Se non hai la parabola e devono installarla ti costa una ventina di euro (praticamente i 79 diventano 99 che sarebbero in realtà 150).

Passiamo da 9,99 a 55,80 per avere più o meno la stessa cosa (si, lo so che non è proprio uguale ma il risultato è molto simile).

Altra cosa fastidiosa di Sky è la pubblicità. Sto pagando una pay Tv e sui loro canali (es. Sky Atlantic) fanno pubblicità durante la trasmissione di una serie. Mi sta bene che la facciano tra una puntata e l’altra e pure che mi mettano il countdown, ma durante la puntata no. Posso capire sui canali non direttamente controllati da loro, ma questo fatto mi fa cadere le braccia.
Su Netflix zero pubblicità.

Come posso guardare Sky? O davanti alla TV con il decoder oppure se sono in giro uso un cellulare o un tablet compatibili con il servizio. Servizio che fa streaming in SD. Su due dispositivi al massimo e se vuoi cambiarne uno per un altro lo devi fare dopo 30 giorni. Comodo.
Netflix ti permette di accedere come e quando vuoi al tuo account cambiando dispositivo al volo ed avendo tutta l’offerta a portata di mano.
Con Sky devi avere MySky per registrare od accedere ai contenuti online, ma sei vincolato al decoder in quanto non mi risulta che sia fruibile via PC o smartphone il catalogo in streaming.

Qualità dei programmi: è soggettiva. Per me che su Sky guardavo Fox, History Channel e National Geographic posso dire che gira e rigira i contenuti sono sempre quelli. Paradossalmente su Fox le puntate dei Simpson non arrivano alle ultime stagioni, mentre su Mediaset si (al momento se non sbaglio Fox 21° Stagione, Mediaset 24°).
Non migliora certo con i film, visto che ovviamente per guadagnarci ancora di più i più recenti sono trasmessi su PrimaFila a pagamento.
Si salva Game of Thrones su Sky Atlantic perché hanno l’esclusiva.
Su Netflix ci sono continui rimpinguamenti di film, onestamente non proprio recentissimi, oltre che serie TV anche originali (vedasi Marco Polo o produzioni Marvel).

La cosa che comunque fa più incazzare è che se mandi la disdetta allora le offerte fioccano. Ora mi chiedo: e fino ad oggi?
Addirittura nella consueta chiamata odierna ho fatto notare che far pagare l’HD è una cazzata; la risposta dell’operatore è stata disarmante: tolga l’HD che tanto poi la richiamano e glielo propongono gratis. Ma stiamo scherzando?
Diciamo che Sky avrebbe senso se permettesse l’accesso alla libreria online in streaming ad un costo che per essere appetibile dovrebbe aggirarsi tra i 15 e i 20 euro mensili, per tutto il resto ci sono alternative legali a basso costo. Sempre che non siate patiti di calcio e lì vi potete attaccare al tram.

AGGIORNAMENTO 18/06/2016
Ricontattato per l’ennesima volta chiedo se esiste un servizio di streaming. La gentile signorina mi spiega che esiste skyonline che costa 9,90 €/Mese. Dato che c’è un mese gratuito, mi sono iscritto.

Vedremo come va e cosa propone.

AGGIORNAMENTO 02/07/2016
Il servizio di streaming di Sky, che da Sky Online è diventato Now TV, ha pacchetti simil Sky satellitare. Praticamente ci sono 3 pacchetti chiamati ticket che permettono di usufruire di Cinema, Intrattenimento, Serie TV o Sport. Non mi sembra ci siano tutti i canali ed ogni ticket costa 9,99 al mese tranne lo sport che va sui 19,99. Praticament paghi quasi quanto l’offerta Sky satellite con qualche promo avendo meno cose da poter guardare.
A parte questo, ho ricevuto negli ultimi giorni ancora telefonate anche ad abbonamento concluso. Mi è stato offerta una specie di sospensione dell’abbonamento per 5 euro mensili per non perdere l’anzianità dell’abbonamento. Con questo averi potuto guardare i canali liberi e quell delle notizie. Ovviamente ho declinao l’offerta. Alle chiamate ho sempre risposto che un costo equo per l’offerta sport escluso sarebbe sui 15 euro compreso HD e Mysky: ovviamente non è possibile.
Alla prossima chiamata credo che avrò diritto ad arrabbiarmi.